Munizioni per vincitori

GECO, fornitore ufficiale di munizioni in molti grandi eventi IPSC, tra cui campionati europei e mondiali, ancora una volta si impegna ben al di là dell'offerta di munizionamento specializzato destinato al mondo del tiro sportivo dinamico. L'azienda supporta attivamente quattro tiratori IPSC di alto profilo provenienti da tre paesi e, tra le altre cose, ha dato anche il nome alla prestigiosa competizione IPSC Level III “GECO Masters” che viene disputata in Germania. La rilevanza pratica e la competenza di GECO sono testimoniate dal semplice fatto che, oltre a essere un tiratore IPSC di altissimo profilo, CsabaSzászi è anche uomo di punta presso lo stand di prova RUAG in Ungheria. Csaba lavora dal 1995 per il produttore di munizioni ungherese MFS, ed è rimasto fedele alla sede anche dopo l’acquisizione da parte di RUAG Ammotec. In quanto tiratore da competizione attivo, e anche per motivi professionali, ha la possibilità di analizzare in numerose competizioni tra i tiratori in attività, quali tipi di munizioni si rivelano particolarmente affidabili e precise sulla base di indicatori di prestazione stabili.

Il tiratore ungherese IPSC GECO nelle gare a squadre György Batki

Agente di polizia, nato il 7 febbraio 1974, è impiegato come istruttore di tiro e tattica presso il comando di polizia della provincia di Heves. Durante il periodo di servizio prestato presso un'unità speciale della polizia, l'ambizioso tiratore aveva iniziato già nel 1995 a praticare la disciplina sportiva e, a partire dal 2001, ha iniziato a dedicarsi in particolar modo al tiro dinamico IPSC. Dopo numerose vittorie conseguite in tornei internazionali nella divisione standard, tra i suoi maggiori successi figurano un 3° posto ai campionati europei IPSC del 2010 e un 5° posto ai campionati del mondo 2011. Questo tiratore, atleta ben preparato, utilizza come arma da competizione una STI 2011 Edge con munizioni GECO .40 Smith & Wesson e una fondina Double Alpha Race Master.

Il tiratore ungherese IPSC GECO nelle gare a squadre Csaba Szászi

Esperto di munizioni nato a Eger il 4 febbraio 1968, ha presto acquisito familiarità con l'odore della polvere da sparo: suo padre era un militare di alto grado in forza a un arsenale. In gioventù, si era già cimentato con la pistola ad aria compressa e con fucili di piccolo calibro e, durante il servizio militare, ha partecipato a competizioni di tiro sportivo con pistole da difesa e servizio e carabine automatiche. A partire dal 2007, ha avviato la sua carriera sportiva IPSC nella categoria standard. Ha conseguito un secondo posto ai campionati ungheresi, un altro gradino del podio in occasione dei campionati mitteleuropei, un quinto posto ai campionati europei e un settimo posto ai campionati mondiali come membro della nazionale ungherese. L'esperto di munizioni utilizza come arma da competizione una STI 2011 Edge con munizioni GECO .40 Smith & Wesson e una fondina Amadini Ghost.

Il tiratore tedesco IPSC GECO nelle gare a squadre Sascha Back

Consulente aziendale, nato a Eberbach am Neckar il 13 giugno 1972, è conosciuto anche oltre confine per la sua abilità di tiro con il revolver. Mito tedesco del revolver, ha iniziato a sparare con la carabina ad aria compressa nel 1986, 10 volte campione tedesco IPSC Revolver Division, campione e vice campione europeo rispettivamente nel 2010 è nel 2013. In occasione di due campionati del mondo, ha lottato fino a raggiungere il quarto posto. Inoltre, è stato più volte vincitore della “European Steel Challenge” e figura in diverse classifiche delle discipline di tiro con il fucile IPSC. La sua principale arma da competizione IPSC è un revolver Smith & Wesson, modello 929, cal. 9 mm Parabellum, provvista di tamburo con otto camere di cartuccia. Inoltre, il tiratore utilizza i revolver S&W 586 e S&W 627, tutti elaborati dal noto specialista di tuning Karl Hamann di Wolfsburg, Germania. Utilizza munizioni GECO e una fondina CR Speed prodotta da RHT (Rescomp Handgun Technologies). Come tutti tiratori di squadra GECO, anche lui mira a scalare la classifica in occasione del prossimo campionato europeo IPSC 2016 in Ungheria e ai campionati del mondo IPSC 2017 in Francia.

Patrick Kummer, Germania – Tiratore di squadra GECO IPSC

Patrick Kummer, nato il 26/06/1985 a Norimberga, all'età di 13 anni è entrato nel club di tiro e nel 1999 ha cominciato con il tiro IPSC. Già nel 2002 ha preso parte al Worldshoot in Sudafrica nella squadra Open juniores. Nel 2004 ha conquistato il titolo europeo con la squadra Open juniores in Repubblica Ceca.  Altre pietre miliari della sua carriera sono: Campione europeo di Shoot off Classic in Portogallo (2013) e titolo europeo Team Classic Overall in Ungheria (2016). Patrick Kummer, inoltre, è due volte campione tedesco Production e Classic Overall e due volte campione tedesco KK Open e Standard Overall. Del suo hobby ha fatto in parte una professione, vendendo attrezzature ATLAS nel campo della sicurezza. Inoltre, tiene regolarmente corsi di addestramento per tiratori IPSC. Come arma da gara, nella categoria Classic utilizza la STP Perfect Classic, nella categoria OPEN la STP Wotan, nella categoria Standard la STP Speed Standard e nella categoria Production la Tanfoglio Stock II o la Stock III. Le munizioni che impiega sono quelle fatte a mano con componenti GECO: proiettili da 154 grani per Classic e Production, proiettili da 180 per Standard, proiettili da 124 per Open, nonché una fondina Double Alpha e Alpha X. Anche porta-caricatori e cinture sono firmati Double Alpha.